Ci sono molti prodotti software per il recupero dei dati gratuiti disponibili su Internet. Alcuni prodotti sono freeware mentre altri offrono download gratuiti della versione di prova dello strumento per la valutazione. Abbiamo messo insieme una lista dei 5 migliori strumenti di recupero dati del 2024 che possono essere scaricati e provati gratuitamente.

1. Disk Drill (Windows, Mac)

Disk Drill è un leader indiscusso nel campo del software di recupero dati e può recuperare file cancellati dal vostro dispositivo, anche in caso di guasti, illeggibilità o perdita di partizioni.

Disk Drill Data Recovery

Con Disk Drill è possibile recuperare facilmente foto cancellate, video, file musicali, documenti da unità interne o esterne, unità flash USB e schede SD. La versione per Mac supporta anche il recupero file per iOS e Android.

Caratteristiche:

  • È possibile recuperare fino a 500 MB di dati gratuitamente con Disk Drill per Windows.
  • A differenza di qualsiasi altra applicazione, Disk Drill ha due importanti funzionalità aggiuntive di prevenzione della perdita di dati. La prima, Recovery Vault, aggiunge un livello ulteriore al Cestino e mantiene un riferimento di backup a tutti i file cancellati. La seconda, Guaranteed Recovery, conserva una copia di ogni file spostato in una cartella scelta dall’utente, come per esempio il Cestino.
  • Inoltre, Disk Drill permette agli utenti di creare file immagine sotto forma di file ISO, IMG o DMG. Pertanto, in pratica, consente all’utente di condurre la ricerca dei dati su un clone, senza rischiare di danneggiare in modo permanente la fonte originale. Questa funzionalità è di particolare importanza nella scienza forense.

“Disk Drill, efficace nel recupero dati su hard disk, massimizza le chance di ripristino file eliminati agendo prima della sovrascrittura dei dati.”. – Michele Nasi Michele Nasi, ilsoftware.it

Riassumendo, Disk Drill non è solo gratuito e completo, ma anche il miglior software di recupero dati da acquistare. È stato confermato da numerose recensioni indipendenti su Internet e pubblicazioni stampa. CleverFiles, lo sviluppatore di Disk Drill, esiste da molti anni ed è un fornitore di tecnologia rispettato, con sede negli USA.


2. EaseUS Data Recovery Wizard (Windows, Mac)

EaseUS Data Recovery Wizard non è solo un altro software di recupero dati, ma anche un’applicazione facile da usare, con un’interfaccia simile a Windows Esplora Risorse e un intuuitivo processo di recupero file in tre fasi.

EaseUS Data Recovery Wizard

Questa applicazione è gratuita per recuperare dati fino a 500MB (per il momento). Funziona su dischi rigidi interni ed esterni, unità flash USB, schede di memoria e vari tipi di partizioni. Leggi la nostra recensione di Easeus Data Recovery Wizard.

Caratteristiche:

  • Raggruppa i file cancellati con i tag per un recupero più semplice;
  • Qualità di recupero FAT notevolmente migliorata;
  • Recupera fino a 2 GB di dati gratuitamente cliccando il pulsante condividi.

“EaseUS Data Recovery Wizard recupera file di ogni genere da vari dispositivi con alta percentuale di successo, semplice da usare e disponibile per Windows e macOS.” – Salvatore Aranzulla, aranzulla.it

In breve, EaseUS Data Recovery Wizard offre una soluzione pratica per le perdite accidentali di dati. Se l’utente necessita di capacità di recupero aggiuntive, lo sviluppatore propone un aggiornamento a pagamento che consente di accedere a funzionalità extra.


3. Recuva (Windows)

Sviluppato da Piriform, Recuva può recuperare i file eliminati in modo permanente e contrassegnati come spazio libero dal sistema operativo.

Recuva

Questo software gratuito di recupero dati può funzionare su dischi rigidi, unità flash USB, schede di memoria, lettori MP3 e altri dispositivi di archiviazione supportati da file system FAT e NTFS. L’applicazione è disponibile nelle versioni a 32-bit e 64-bit. Dopo che lo sviluppatore si è unito a un’azienda più grande, l’applicazione non è stata aggiornata in diversi anni.

Inoltre, Recuva è disponibile in forma installabile e portatile. La versione portatile ha il vantaggio di non dover rischiare la possibilità di sovrascrivere i dati su un disco rigido, e quindi perdere megabyte extra a causa del suo stesso funzionamento.

Recuva è un’app freemium, il che significa che la sua funzionalità può essere migliorata acquistando una licenza commerciale.

Caratteristiche:

  • Recupero dati gratuito illimitato con la versione standard;
  • Modalità di scansione approfondita per i file difficili da trovare;
  • È disponibile in una versione portatile.

“Recuva ha un prezzo attraente ed è facile da usare, anche se non può scavare così profondamente come un software di recupero dati più costoso”. – Edward Mendelson, pcmag.com

In sintesi, Recuva offre una buona scelta per entrambi gli utenti, occasionali e frequenti, che richiedono una solida app per il recupero della perdita di dati. Potete vedere i risultati completi dei nostri test nella nostra recensione approfondita di Recuva.


4. TestDisk Data Recovery (Windows e Mac)

La soluzione freeware TestDisk è applicabile solo al recupero delle partizioni. È uno strumento a riga di comando che supporta molti sistemi operativi e filesystem. L’applicazione è ancora supportata dal suo sviluppatore ed è disponibile in una versione bootable.

TestDisk Data Recovery

Caratteristiche:

  • Ampio supporto per sistemi operativi e filesystem;
  • Recupera partizioni, settori di avvio e tabelle di file;
  • Ha una versione bootable.

Nel complesso, TestDisk è uno strumento molto specializzato che non soddisfa le esigenze degli utenti medi che hanno subito una perdita involontaria di dati. La funzionalità di questo software può causare ulteriori danni ai dati potenzialmente recuperabili se usato da persone con una formazione insufficiente. Guardate la recensione completa di TestDisk.


5. R-Studio (Windows, Linux, macOS)

R-Studio è la nostra ultima raccomandazione principale per il software di recupero dati gratuito, e si differenzia dalle precedenti per un aspetto importante: il suo pubblico di riferimento sono i professionisti IT e gli utenti avanzati che possono apprezzare le sue caratteristiche complete e potenzialmente confuse mentre navigano nella sua interfaccia utente poco accogliente.

R-Studio - strumento professionale di recupero dati per Windows

Il supporto per tutti i principali sistemi operativi, inclusi Windows, Linux e macOS (anche versioni più vecchie come Windows 2000), rende R-Studio un’applicazione software di recupero dati estremamente versatile che può gestire praticamente qualsiasi sistema di file gli si presenti.

R-Studio non ha paura nemmeno delle configurazioni RAID, e il suo potente modulo di ricostruzione RAID può riparare array rotti che molti altri strumenti di recupero considererebbero irrecuperabili. È in grado anche di affrontare gli scenari di perdita di dati più unici grazie al supporto per tipi di file personalizzati e hardware di recupero dati professionali come il DeepSpar Disk Imager e l’USB Stabilizer.

Quando abbiamo testato R-Studio, abbiamo esaminato attentamente le sue prestazioni secondo diversi criteri e abbiamo scoperto che è migliore della media nella maggior parte delle situazioni, guadagnandosi un punteggio di prestazione di recupero del 64%. Lo strumento è stato limitato principalmente dal suo supporto medio per il formato di file RAW.

Funzionalità:

  • Recupero illimitato di file che sono meno grandi di 256 KB;
  • Capace di recuperare file a distanza sui computer dei clienti;
  • Sono disponibili licenze a vita convenienti.

Nel complesso, R-Studio è uno strumento prezioso per coloro che richiedono opzioni avanzate di recupero dati. Tuttavia, la sua complessità potrebbe rappresentare una sfida per gli utenti medi che desiderano affrontare i problemi comuni di perdita di dati nel modo più indolore possibile.

Confronto dei 5 migliori software di recupero file

Il miglior software di recupero dati Piattaforma Caratteristiche uniche Protezione dei dati incorporata Versione gratuita Versione Pro
1. Disk Drill Windows, Mac Recupero dati iPhone e iPad; recupero dati Android; RAW supportati 500 MB gratis Licenza a vita multipiattaforma
2. Easeus Data Recovery Windows, Mac Riparazione di file immagine e documenti supportata No 1 GB gratis Abbonamento
3. Recuva Windows Versione portatile disponibile No Piano gratuito senza supporto clienti Abbonamento
4. TestDisk Windows, Mac, Linux Recupero delle partizioni No Freeware Freeware
5. R-Studio Windows Supporto per il recupero di CD/DVD Demo riparazione professionale di RAID

Come scegliere il miglior software di recupero dati

Non dovreste mai usare un’applicazione software di recupero file senza prima valutare attentamente se è davvero lo strumento migliore per ciò che vi serve fare. Nel migliore dei casi, potreste perdere tempo prezioso. Nel peggiore dei casi, potreste rovinare le vostre possibilità di recuperare i dati cancellati.

Quando scegliete un software di recupero file, guardate oltre le schermate e le stravaganti affermazioni di marketing e considerate i seguenti criteri:

⚙️ Prestazioni

Poiché il vostro obiettivo finale è quello di recuperare tutti i file cancellati, le prestazioni di recupero dati sono, di gran lunga, il criterio di selezione più importante a cui dovete prestare attenzione quando selezionate il miglior software. Alcune applicazioni possono recuperare i dati solo dal Cestino che non è stato svuotato, e tali applicazioni sono significativamente meno utili di quelle in grado di recuperare i file cancellati in modo permanente che non sono più presenti nel Cestino.

📸 Supporto dei file system

La perdita di dati non si limita ai tradizionali dischi rigidi, ma riguarda tutti i dispositivi di archiviazione, comprese le moderne unità a stato solido, le unità flash USB e le schede di memoria. Poiché non si può mai sapere quale dispositivo di archiviazione sarà necessario recuperare, si dovrebbe scegliere un’applicazione di recupero dati che sia in grado di recuperare i dati persi da file system destinati a dispositivi di archiviazione sia interni che esterni, compresi NTFS, FAT, FAT32, exFAT, HFS+, APFS, ext2/3/4 e altri.

💻 Sistema operativo supportato

A meno che non vi dispiaccia usare un sistema operativo diverso solo per recuperare i vostri dati cancellati, dovreste selezionare uno strumento che supporti il vostro sistema operativo principale. Fortunatamente, ci sono molte grandi opzioni disponibili sia per gli utenti Windows che Mac, e anche gli utenti Linux hanno diverse soluzioni tra cui scegliere.

🏞️ Supporto del tipo di file

Il software dovrebbe essere in grado di trovare tutti i tipi di file comunemente usati, compresi i file audio, video, immagini, documenti, file eseguibili, archivi e backup.

Set di caratteristiche

Ci sono diverse caratteristiche che tutte le migliori soluzioni software di recupero dati dovrebbero avere, come la possibilità di vedere in anteprima i file cancellati prima del recupero, la possibilità di recuperare solo file specifici, e la possibilità di recuperare i dati da dispositivi che si stanno guastando, dispositivi parzialmente illeggibili, o che hanno perso una partizione.

🛒 Prezzo

Solo perché è possibile scaricare e installare un’applicazione gratuitamente, non significa necessariamente che è possibile utilizzarla anche per recuperare i dati cancellati senza pagare. Quando si seleziona il miglior software di recupero dati, è una buona idea iniziare con un certo budget in mente e dare la priorità alle applicazioni che vi rientrano. Quando confrontate i prezzi, ricordate che alcune applicazioni sono in abbonamento (il che significa che vi verrà addebitato ogni mese/anno), e alcune offrono una licenza a vita e a volte anche aggiornamenti a vita.

🔒 Sicurezza

L’ultima cosa che volete è installare uno strumento infettato da malware o creato da qualcuno che non sa come recuperare i file cancellati in modo sicuro. Ecco perché dovreste attenervi a soluzioni popolari con un sacco di recensioni online positive e molti utenti soddisfatti.

Come Testiamo il Software di Recupero Dati

Presso CleverFiles impieghiamo una metodologia di test rigorosa e completa per valutare il software di recupero dati. Questo processo è progettato per valutare l’efficacia di ogni strumento in scenari reali, in modo da poter basare le nostre raccomandazioni su risultati verificabili. Ecco una breve panoramica di come testiamo:

  1. Preparazione del dataset: Per prima cosa, raccogliamo una vasta gamma di tipi di file, inclusi immagini, video, documenti, archivi di file e altro, per coprire un’ampia gamma di scenari di perdita di dati.
  2. Preparazione del dispositivo di archiviazione: Successivamente, usiamo il dataset per preparare un dispositivo di archiviazione per il test. Tipicamente, creiamo un disco rigido virtuale (VHD), utilizzando strumenti come la Gestione Disco di Windows e WinHex, e poi simuliamo situazioni reali di perdita di dati.
  3. Tentativo di recupero: Successivamente, scansioniamo il dispositivo di archiviazione preparato utilizzando il software di recupero dati che stiamo testando. Se lo strumento di recupero offre più modalità di recupero, le testiamo tutte separatamente.
  4. Analisi dei risultati e del processo di recupero: Concluso il processo di recupero, possiamo analizzare la quantità e la qualità dei dati recuperati. Valutiamo anche il processo di recupero in termini di facilità di uso.
  5. Valutazione e classificazione: Basandoci sui nostri risultati, assegniamo un punteggio a ciascun software per la sua performance nel recupero di vari tipi di file e per l’esperienza complessiva dell’utente, oltre ad altri fattori, che sono dettagliati nella sezione successiva.

Conclusione

Come risultato dei test approfonditi delle applicazioni recensite, siamo fiduciosi nel nominare Disk Drill il miglior software gratuito di recupero dati. L’impressionante set di funzioni e il supporto tecnico per gli utenti alle prime armi segnano un alto punteggio per CleverFiles. Ricorda, non solo può recuperare i tuoi dati persi, ma anche proteggere i tuoi file esistenti dall’essere cancellati accidentalmente.

FAQ

Scegli la valutazione4.8 su 5 • 951 voti
Valutate l'articolo!
Quanto ti è stato utile l'articolo?
Robert Agar

Robert Agar, scrittore specializzato nella recupero dati, è stato una figura chiave del team CleverFiles per oltre 6 anni. Prima di ciò, ha lavorato per IBM per 13 anni come Esperto di Backup e Recupero: TSM. Orgoglioso a...

Read full bio
Avatar
Approved by
Brett Johnson

Questo articolo è stato approvato da Brett Johnson, ingegnere di recupero dati presso ACE Data Recovery. Brett ha una laurea in sistemi informatici e reti, 12 anni di esperienza.