I migliori software gratuiti di recupero dati per Mac disponibili online sono descritti di seguito. Queste cinque applicazioni variano nelle loro caratteristiche. Tuttavia, tutte hanno una caratteristica in comune, sono gratuite, e quindi utili per l’utente occasionale.

1. Disk Drill per Mac

Disk Drill è l’applicazione gratuita di recupero dati per Mac OS X. Disk Drill Basic, oltre ad avere capacità di anteprima per i file recuperati, contiene diverse altre funzionalità, come Recovery Vault e Guaranteed Recovery, ripristino di partizioni perse, creazione di dischi di avvio, e così via, che lo rendono una delle migliori applicazioni software di recupero dati per Mac disponibili.

Disk Drill per Mac

Disk Drill funziona con dischi rigidi interni ed esterni, unità flash USB, schede SD e molti altri apparecchi che possono essere collegati a un Mac, compresi i dispositivi iOS e Android.

La sua ultima versione ha un ampio database di firme di file che possono essere ripristinati da unità anche dopo la formattazione e utilizza algoritmi di scansione molto efficienti e veloci. Disk Drill è costantemente aggiornato e supportato dal suo team in continua crescita e copre tutti i possibili scenari di corruzione dei dati come quelli derivati da un calo di corrente, o dalla rimozione di un dispositivo senza rimozione sicura.

Caratteristiche gratuite:

  • Recovery Vault è un livello super-avanzato del Cestino che mantiene un riferimento ai dati cancellati.
  • Guaranteed Recovery è un servizio in background che salva una copia di ogni file in una cartella specificata dall’utente. Entrambi i moduli di protezione dei dati riducono sostanzialmente la possibilità di perdere permanentemente dati critici.
  • La funzione di backup dei dati permette agli utenti di recuperare i dati persi da un clone del dispositivo/partizione byte per byte, senza dover mettere a rischio il dispositivo di archiviazione originale.
  • Oltre a questo, sono disponibili gratuitamente più strumenti extra come Disk Health Monitor, Emergency Recovery Boot Drive, Time Machine Recovery, Duplicate File Finder, Mac Cleaner.

✅ Pro:

  • Tutti i formati di file supportati da macOS possono essere visualizzati in anteprima dallo strumento.
  • Il software funziona su dispositivi M1 e può scansionare dischi di sistema con protezione M1 o T2.
  • I file possono essere filtrati, sfogliati e visualizzati in anteprima mentre viene eseguita una scansione.
  • Un gran numero di formati RAW sono supportati e possono essere trovati con lo scanner di immagini raw.

⛔ Contro:

  • Non viene offerto alcun supporto telefonico.
    Lo strumento fornisce solo un supporto limitato per gli array RAID.

“Disk Drill per macOS aggiornato con il supporto nativo di Apple Silicon Macs” – Filipe Espósito, 9to5mac.com

Verdetto:

Disk Drill garantisce un ottimo equilibrio delle caratteristiche essenziali e avanzate per gli utenti occasionali, professionali e aziendali, il che rende validi i soldi spesi per l’aggiornamento.

2. PhotoRec per Mac

PhotoRec non è il più potente strumento gratuito di recupero dati per Mac, ma ha il vantaggio di essere open source. Questo significa fondamentalmente che non solo l’applicazione, ma anche il codice sorgente è disponibile al pubblico.

PhotoRec per Mac

PhotoRec può funzionare con OS X, Linux, Free BSD, Net BSD, Open BSD e Windows. Può recuperare i formati di file più comuni, come immagini JPEG, file audio MP3, file OpenDocument e Microsoft Office, documenti PDF e archivi ZIP. I file possono essere recuperati da diversi dispositivi come schede di memoria di fotocamere digitali, unità flash USB e dischi rigidi.

Caratteristiche gratuite:

Questa applicazione gratuita di recupero file per Mac utilizza una potente tecnologia nota come intaglio dei file. Questo metodo consiste in due passaggi. In primo luogo, cerca il blocco di dati o la dimensione del cluster. Se il file system non è corrotto, questo valore è ottenuto dal superblocco (ext2/ext3/ext4) o dal record di avvio del volume (FAT, NTFS). Se questo non è possibile, l’applicazione controlla ogni settore del dispositivo, e usando i primi dieci file trovati, calcola la dimensione del blocco o del cluster.

In secondo luogo, l’app legge il dispositivo, blocco per blocco/cluster per cluster, controllando le diverse firme di file disponibili nel database dell’app, assemblando e recuperando così i file disponibili. Anche se non è chiaro quante di queste firme di file siano note all’app.

✅ Pro:

  • Questo è uno strumento freeware senza costi per l’utente.
  • Il supporto è fornito per un’ampia varietà di dispositivi di archiviazione, tipi di file e formati di file.

⛔ Contro:

  • Gli utenti devono utilizzare una complicata interfaccia a riga di comando per recuperare i loro dati persi.
  • Per usare lo strumento è necessario un certo grado di conoscenza dei dischi rigidi utilizzati.
  • Il software non è aggiornato da diversi anni.

Verdetto:

PhotoRec è un bello strumento da utilizzare quando si ha bisogno di recuperare alcuni file personali, senza dover ricorrere a un’applicazione professionale.

3. EaseUS Data Recovery Wizard per Mac

EaseUS Data Recovery Wizard è un’altra delle migliori applicazioni software di recupero dati per Mac. Lo sviluppatore ha rilasciato tre diverse versioni: Prova gratuita, Pro e Illimitata.

EaseUS Data Recovery Wizard per Mac

Caratteristiche gratuite:

La versione gratuita è limitata a un massimo di 2GB di dati ripristinati. Questo software gratuito di recupero dati può recuperare i dati da notebook Mac, desktop, dischi rigidi, unità USB, schede SD, schede di memoria, fotocamere digitali, ecc. Funziona su unità interne HFS+ e sui file system FAT/FAT32 utilizzati nelle unità flash USB e nei dischi rigidi esterni collegati a un computer Apple.

Lo strumento Easeus recupera i formati di file più comunemente usati per le immagini, i video, la musica e i documenti. È principalmente progettato per recuperare i file persi a causa di cancellazioni involontarie o formattazione del disco.

✅ Pro:

  • Un processo di scansione veloce recupera rapidamente i dati persi.
  • I risultati della scansione sono categorizzati in modo efficiente, rendendo facile individuare gli elementi che si desidera recuperare.

⛔ Contro:

  • Non tutti i formati di file comuni possono essere visualizzati in anteprima.
  • È difficile disabilitare la raccolta predefinita dei dati degli utenti.

Verdetto:

EaseUS free data recovery tool è una comoda applicazione progettata per le cancellazioni accidentali di file non intenzionali.

4. Data Rescue per Mac

Data Rescue 6 per Mac di Prosoft è un altro strumento software specializzato che può aiutare gli utenti a recuperare da una grande varietà di scenari di perdita di dati. Il programma supporta i sistemi con macOS 10.12 o successivi. È necessario mantenere una connessione Internet costante durante l’utilizzo dello strumento, il che può limitare la sua funzionalità.

Data Rescue per Mac

Lo strumento può aiutare a recuperare i file persi per cancellazione accidentale, infezione da malware o formattazione involontaria. Le opzioni limitate di visualizzazione dei file possono rendere difficile trovare gli elementi che si desidera recuperare. Da macOS 10.13, i dischi di sistema devono essere analizzati in modalità di recupero.

Caratteristiche gratuite:

La versione demo gratuita di Data Rescue 6 permette agli utenti di scansionare un dispositivo e vedere in anteprima i file che possono essere recuperati dallo strumento. Quando la scansione è completa, verranno presentate le opzioni di acquisto per gli utenti che vogliono recuperare gli elementi identificati.

✅ Pro:

  • L’azienda offre un supporto di chat online.
  • I file possono essere visti in anteprima gratuitamente prima di acquistare lo strumento.
  • Possono essere generate delle e-mail per avvisare gli utenti della presenza di settori difettosi.

⛔ Contro:

  • La versione Pro di questo strumento è più costosa delle soluzioni alternative.
  • Da macOS 10.13 High Sierra, i dischi di sistema devono essere analizzati in modalità di recupero.
  • Può essere difficile localizzare i file trovati a causa del modo in cui sono visualizzati.
  • Non è disponibile alcun metodo per trovare le partizioni perse.

Verdetto:

Data Rescue 6 vale la pena di essere provato perché può identificare i dati recuperabili gratuitamente. La necessità di avviare la modalità di recupero per scansionare i dischi di sistema può essere un problema per alcuni utenti e il software ha un prezzo più alto rispetto alle soluzioni alternative.

5. DMDE per Mac

DM Disk Editor and Data Recovery Software è una suite completa di strumenti progettati per aiutare gli utenti a gestire i dischi sui loro Mac. Questo include il recupero di file persi e cancellati accidentalmente da una vasta gamma di sistemi di archiviazione basati su disco.

DMDE per Mac

DMDE può essere concesso in licenza per un singolo sistema operativo o per più sistemi operativi. Oltre a funzionare su computer macOS, lo strumento supporta il recupero su sistemi Windows e Linux. Gli strumenti aggiuntivi di editing e gestione del disco aggiungono valore a questa soluzione di recupero.

Caratteristiche gratuite:

Le caratteristiche gratuite di DMDE per Mac includono la scansione di un dispositivo basato su disco per determinare quali file possono essere recuperati dallo strumento. È quindi possibile recuperare fino a 4000 file nella directory aperta per testare le prestazioni del software prima di impegnarsi all’acquisto.

✅ Pro:

  • È possibile recuperare fino a 4000 file con la versione gratuita dello strumento.
  • Molte funzioni aggiuntive gratuite sono incluse nello strumento come un gestore di partizioni, un RAID Constructor, un editor di dischi e la possibilità di creare codici di dischi.

⛔ Contro:

  • Lo strumento ha un’interfaccia utente obsoleta.
  • Le opzioni di assistenza clienti disponibili sono limitate.
  • Questa soluzione è progettata per essere usata da esperti di computer e può essere troppo complessa per l’utente generale.

Verdetto:

Gli utenti con più sistemi operativi possono apprezzare la possibilità di usare la licenza dello strumento su più di un sistema operativo. Questo software di recupero è stato sviluppato per essere usato da esperti e può essere meno intuitivo di altre opzioni. La complessa configurazione necessaria può essere al di là delle capacità dell’utente medio.

Come scegliere il miglior software di recupero dati per Mac

Selezionare il miglior software di recupero dati per Mac può essere una sfida perché ci sono così tante opzioni disponibili che sembrano ottimali. Per aiutarvi a restringere i software di recupero dati disponibili per Mac tra cui scegliere, ecco i criteri di selezione più importanti su cui dovete concentrarvi:

⚙️ Prestazioni

Le migliori applicazioni software di recupero file per Mac hanno perfezionato i loro algoritmi di recupero dati per anni per trovare rapidamente e in modo affidabile tutti i file cancellati. Poiché il ripristino dei dati è un compito che richiede tempo, ha senso selezionare l’app più capace disponibile e ottenere tutti i dati cancellati al primo tentativo.

💻 Supporto dei file system

Gli utenti Mac in genere formattano i dischi e i volumi utilizzando i file system Apple File System (APFS), HFS+ (Mac OS Extended), MS-DOS (FAT), FAT32 e exFAT, quindi assicuratevi di selezionare un’applicazione software di recupero dati che li supporti. Se vuoi anche recuperare unità Windows, l’applicazione deve supportare NTFS.

👩🏽‍💻 Versione macOS supportata

Nell’ultima versione di macOS, Apple ha introdotto alcune modifiche piuttosto sostanziali volte a rendere il sistema operativo più sicuro per i suoi utenti. Sfortunatamente, molti sviluppatori di strumenti di recupero dati per Mac devono ancora aggiornare le loro app di conseguenza per supportare le ultime versioni del sistema operativo di Apple.

📷 Supporto dei tipi di file

Esistono migliaia di formati di file e nessun software di recupero dati li supporta tutti. Tuttavia, alcune soluzioni possono recuperare praticamente tutti i formati di file di cui si può aver bisogno, e vi consigliamo vivamente di dare la priorità a queste applicazioni rispetto a quelle che possono recuperare solo una manciata di formati di file comunemente usati.

🗂️ Set di caratteristiche

Mentre tutte le applicazioni software di recupero dati per Mac possono recuperare i file cancellati, alcune hanno molte caratteristiche extra che rendono il processo di recupero più facile e più probabile che si concluda con successo, come la capacità di visualizzare in anteprima i file cancellati, recuperare i file da dispositivi che non funzionano, corrotti e formattati, recuperare le partizioni perse o effettuare una scansione per file RAW. Potreste anche imbattervi in applicazioni di recupero che offrono anche soluzioni di backup, dando più valore al vostro denaro.

🛒 Prezzo

Il prezzo delle applicazioni software di recupero file per Mac OS X varia notevolmente, e non è sicuramente vero che le applicazioni più costose sono sempre migliori di quelle più economiche o gratuite. Particolarmente attraenti sono le applicazioni di recupero dati a pagamento che ti permettono di vedere in anteprima i file recuperabili, permettendoti di valutare le loro prestazioni di recupero dati senza dover prima pagare. Tenete a mente che alcune app di recupero vi fanno pagare solo una volta per una licenza a vita, mentre altre app fanno pagare i loro utenti su base mensile o annuale, il che può aumentare il loro prezzo sostanzialmente nel tempo.

🔒 Sicurezza

Non tutte le applicazioni software sono sicure, e il software di recupero dati non fa eccezione. Mentre potete usare tutte le applicazioni elencate in questo articolo senza preoccupazioni, lo stesso non si può dire di molte soluzioni di recupero dati meno conosciute che si possono trovare online.

Se tieni a mente i criteri sopra descritti quando selezioni un software di recupero dati per Mac, non avrai problemi a scegliere la migliore soluzione disponibile e a recuperare i tuoi dati in poco tempo.


Conclusione

Noi raccomandiamo di scegliere Disk Drill Data Recovery Software per Mac, dato che garantisce ottime probabilità di recupero dati. Questo impressionante strumento di recupero dati ha un bell’aspetto, un’interfaccia utente più intuitiva e una tonnellata di strumenti gratuiti per il disco che possono diventare utili per qualsiasi utente.


FAQ

Robert Agar

Robert è uno scrittore freelance che si è laureato alla Pace University di New York in informatica nel 1992. Ex specialista di computer all'IBM. Nel corso di una lunga carriera nell'informatica, ha lavorato per un certo n...

Read full bio
Avatar
Approved by
Brett Johnson

Questo articolo è stato approvato da Brett Johnson, ingegnere di recupero dati presso ACE Data Recovery. Brett ha una laurea in sistemi informatici e reti, 12 anni di esperienza.