Cosa Fare con un Disco Rigido Danneggiato

L’argomento di questo articolo è il temuto argomento riguardante il danneggiamento dei dischi rigidi e degli altri dispositivi di archiviazione, come schede SD e unità flash USB. Quando un disco rigido si danneggia accade qualcosa di davvero spiacevole, ma non c’è motivo di piangere sul latte versato. L’importante è sapere cosa fare per minimizzare il danno e recuperare tutti i tuoi dati. È anche importante sapere cosa non si dovrebbe mai fare con un disco rigido difettoso a meno che non si voglia rischiare problemi tecnici seri lungo la strada.

cattivo recupero del disco rigido

Cosa non fare

Mai usare un supporto di memoria danneggiato o difettoso più del necessario. Sembra ovvio, ma, in realtà, noi come persone amiamo procrastinare su cose che sono spiacevoli da affrontare, come l’acquisto di un nuovo disco rigido o di una scheda SD quando il vecchio inizia a mostrare i primi segnali di malfunzionamento. Tuttavia, posticipando la sostituzione del dispositivo di archiviazione, si aumenta la possibilità che si guasti del tutto ogni volta che lo si utilizza. Quando ciò accade, spesso le cose che si possono fare per rimediare sono davvero poche.

Non dimenticare di eseguire il backup dei file. Come dicono i life coach, c’è qualcosa di positivo in ogni cosa negativa che può accaderci. Quando l’unità flash USB si scollega improvvisamente dal computer o il sistema operativo inizia a insistere nel controllare la scheda SD, potrebbe essere una benedizione sotto mentite spoglie. Questi segni premonitori ti danno la possibilità di eseguire correttamente il backup dei tuoi file, se non lo hai già fatto. Probabilmente siamo tutti d’accordo sul fatto che sia un’alternativa molto migliore a un guasto improvviso e irreparabile.

Non acquistare dispositivi di archiviazione economici. eBay è pieno di schede SD, dischi rigidi e chiavette USB che costano solo una frazione delle loro controparti di marca. Possono sembrare prodotti simili, ma raramente lo sono. I produttori di questi dispositivi di archiviazione a basso costo utilizzano spesso componenti scartati che non hanno superato i severi requisiti di controllo della qualità di rinomati produttori. A meno che non ti piaccia giocare con il fuoco, evitali a tutti i costi.

Cosa fare

Usa l’archiviazione in cloud. Per la maggior parte dei comuni utenti, i servizi di cloud storage rappresentano il modo più affidabile per proteggersi dalla perdita di dati. I fornitori di questi servizi si trovano comunemente dall’altra parte del pianeta e utilizzano sofisticati sistemi di backup presso le loro strutture di storage, con conseguenti livelli multipli di ridondanza. Meglio ancora, servizi come Dropbox, Google Drive e OneDrive hanno piani gratuiti con generosi limiti di archiviazione, che sono più che sufficienti per i documenti di testo.

Tenere sempre a portata di mano un programma di recupero dati pronto da utilizzare. Quando il tuo disco rigido va a male e perdi file e documenti preziosi, è il momento di avviare il tuo software per il recupero dati preferito e recuperare tutto quello che ti server dal disco rigido danneggiato. Raccomandiamo fortemente Disk Drill per Windows e per Mac OS X. I principali vantaggi di Disk Drill sono la sua semplicità di utilizzo, il supporto per oltre 200 formati di file e tutti i comuni dispositivi di archiviazione, inclusi smartphone e tablet iOS e Android.

Scarica l'app per il recupero dati Disk Drill per Windows per Mac

cattivo recupero del disco rigido

Suggerimenti per il recupero file da un disco rigido danneggiato updated: marzo 3, 2018 author: VL
Hai ancora domande? Contattaci oppure visita il nostro Forum Pubblico