Perchè un Disco Rigido si Rompe?

Molti di coloro che hanno mai avuto a che fare un guasto al disco rigido si sono chiesti: “Perché è successo”?! Il fatto è che i dischi rigidi sono dispositivi meccanici complessi e, come afferma la famosa legge di Murphy, “Se qualcosa può andare storto, lo farà”.

recupero del disco rigido rotto

Guasti logici

Sorprendentemente, la causa più comune della rottura di un disco rigido non è affatto la parte meccanica. La maggior parte dei dispositivi di archiviazione smette di funzionare perché sono corrotti. I vecchi sistemi operativi venivano usati per archiviare file in modo notoriamente incostante, ma i sistemi attuali non hanno questo problema. Ciò che però noi abbiamo, tuttavia, sono i malware. Alcuni virus particolarmente fastidiosi cancellano la parte del tuo disco rigido dove risiede la mappa che memorizza tutto quello che si trova sul disco. Senza di essa, il tuo disco sembrerà vuoto, causando la formattazione del tuo sistema operativo.

Questa tipologia di rottura del disco rigido non è così male come i guasti meccanici. Un software di recupero dati capace, proprio come Disk Drill, non avrà alcun problema a localizzare i tuoi file anche senza la mappa che punta ad essi. Una buona strategia consiste nello scollegare il dispositivo di archiviazione interessato non appena si scopre che qualcosa non funziona. Quando sei pronto per eseguire il ripristino dei dati, ricollega il disco rotto e avvia la tua copia di Disk Drill. Il tuo disco dovrebbe essere elencato nella schermata principale. Premi il pulsante “Recover” e lascia che il programma faccia ciò che sa fare meglio. In pochi minuti dovresti riavere i tuoi file. In caso contrario, Disk Drill offre opzioni avanzate per il recupero dei dati del disco rigido che è possibile provare.

Disk Drill
Recupero dati gratuito
Il tuo Compagno per il Recupero di File Eliminati

hard-drive-recovery

Guasti Meccanici

L’altro tipo di guasto del disco rigido è quello meccanico. Il tuo disco rigido è molto simile a un vecchio grammofono. Una minuscola testina si libra di pochi nanometri al di sopra della superficie di memorizzazione dei dati magnetici, e se qualcosa lo fa toccare, c’è solo una sottile possibilità che il disco possa farcela. I computer desktop sono molto più sicuri in questo senso rispetto ai laptop, che regolarmente vengono trasportati e lasciati cadere.

Se i dischi fissi fossero piccole fortezze metalliche, avrebbero tutti un difetto critico: il foro d’aria. Questo piccolo foro è lì per equalizzare la pressione e l’umidità tra l’involucro e l’ambiente esterno. Per evitare che particelle di polvere entrino nel disco, il foro ha un filtro dell’aria molto fine. Ma anche con questo filtro, una particella di polvere entra occasionalmente e causa il caos. In alternativa, può semplicemente bloccare il buco del tutto.

I guasti meccanici sono molto più difficili da risolvere rispetto ai guasti logici. Qualsiasi riparazione hardware richiede un ambiente di lavoro completamente privo di polvere e diversi strumenti specializzati. Non c’è da meravigliarsi quindi che i laboratori professionali di recupero dati richiedano centinaia e migliaia di dollari per i loro servizi. Se utilizzi Disk Drill per il recupero dei dati, hai già un ottimo strumento di backup dei dati a tua disposizione integrato direttamente nell’app. Infatti, può creare backup di dischi e partizioni byte-to-byte e non costa denaro extra. Usalo per proteggerti da un guasto meccanico e dalle enormi spese che ne potrebbero derivare.