Modalità Ripristino di OS X. Una Veloce Panoramica

Questo articolo si applica alle diverse versioni di OS X di Apple, conosciute come: Leopard, Snow Leopard, Lion, Mountain Lion, Mavericks, Yosemite ed El Capitan.

Cos’è la modalità di ripristino di OS X

La Modalità Ripristino di OS X è una funzione fornita dai computer Apple che carica gli strumenti di recupero integrati di OS X. Il sistema carica gli strumenti da un’immagine di ripristino e una copia del programma di installazione che i computer Apple conservano in una speciale partizione del disco.

Queste utilità sono presentate in un menu. Un’opzione consente all’utente di ricaricare OS X. Nel caso in cui questa ricarica non possa essere eseguita, il menu offre all’utente la possibilità di diagnosticare i problemi del disco, ottenere assistenza online o installare la versione pre-caricata di OS X.

modalità di recupero mac

Come avviare un Mac in modalità di ripristino OS X

Esistono due modi per avviare Mac in modalità di ripristino: quello standard e quello basato su Internet.

Modalità di recupero standard Mac significa lavorare dal computer locale. Basato su Internet, come suggerisce il nome, implica il lavoro da Internet. La modalità di ripristino Internet di OS X è utile se il disco è danneggiato o è stato sostituito da uno più veloce.

In entrambi i casi, la procedura è la stessa. L’utente deve tenere premuto Command-R immediatamente dopo aver acceso o riavviato il computer. Una volta completato l’avvio, l’utente vedrà una schermata con il menu Utilità OS X, da cui è possibile selezionare un’opzione per continuare.

Le due modalità operano in modi diversi. Con la modalità standard, il computer utilizzerà la versione di OS X che era in uso nel dispositivo al momento del problema. Tramite internet, il computer si avvierà con la versione OS X che è stata precaricata in fabbrica sul computer al momento dell’acquisto.

Come creare un sistema di recupero su un’unità esterna

Apple fornisce le versioni OS X Lion e Mountain Lion con Recovery Disk Assistant. Questo strumento può essere utilizzato per creare un Recovery System su un’unità esterna. Questo sistema di recupero ha le stesse funzionalità del sistema di recupero integrato.

Per creare un Recovery System, l’unità esterna deve avere una partizione con una capacità minima di 1 GB. Una volta che la partizione è pronta, l’utente deve aprire Recovery Disk Assistant e seguire le istruzioni.

Al termine dell’installazione, la partizione non sarà visibile nel Finder o nella Utility Disco.

Per accedere al Recovery System, collegare l’unità, riavviare e tenere premuto il tasto Opzione. Quindi, selezionare l’unità esterna da Startup Manager.

Se OS X originale era Lion o Mountain Lion, il Recovery System esterno funzionerà solo con questo computer. Se il computer è stato aggiornato a OS X Lion o Mountain Lion, il Recovery System può essere utilizzato anche per computer con aggiornamento simile.

Come recuperare File Mancanti

Disk Drill è un’applicazione che aiuta l’utente a recuperare i file mancanti da un computer, nonché le unità esterne. Sviluppato da Cleverfiles, può essere scaricato gratuitamente. La versione gratuita ha alcuni limiti per il recupero dei dati. La versione Pro non ha limitazioni.

l'app per il recupero dati Disk Drill

Disk Drill
Recupero dati gratuito
Il tuo Compagno per il Recupero di File Eliminati

Disk Drill recupera i file attraverso due modalità Quick Scan e Deep Scan. Quick Scan è veloce e utilizza le informazioni disponibili dal file system. Deep Scan funziona a livello binario.

I risultati del recupero sono presentati con l’aiuto di un filtro. I file possono essere classificati in base al tipo, alle dimensioni e alla data. La sessione di lavoro può essere sospesa in qualsiasi momento o salvata e continuata in seguito senza perdere il lavoro già svolto.

Disk Drill può anche aiutare nella creazione di immagini del disco e nella prevenzione della perdita di dati. La perdita di dati può essere prevenuta con l’uso di Recovery Vault, che è un ulteriore livello nel Cestino. Mantiene un riferimento a un file o una cartella cancellata. Guaranteed Recovery mantiene una copia di qualsiasi file spostato in una cartella selezionata.

La nuova versione di Disk Drill per i prodotti Apple è disponibile in più di 10 lingue, tra cui inglese, turco, coreano, taiwanese, malese e arabo. Può recuperare i dati dai computer Mac e da Apple iPhone. Può funzionare anche su dispositivi Android. È stato recentemente lanciato e ha ricevuto commenti molto positivi.